Compra ora e paga in tre comode rate con Paypal

Reckless Player - Senza coscienza - R.C. Stephens

€15,90

| /

COLLANA: ROMANCE

 

Titolo: Reckless Player – Senza coscienza

Titolo originale: Reckless Player

Serie: Westfall U #4

 

Autrice: R.C. Stephens
Traduttrice: Alessandra Pedrabissi

 

ISBN EBOOK: 979-12-207-0862-3
ISBN CARTACEO: 979-12-207-0863-0

 

Genere: contemporaneo, spicy, new adults, sport romance, college romance, friends-to-lovers

Lunghezza pagine: 270

 

Innamorarmi di lei è una complicazione che non avevo previsto,

ma far finta di amarla è la partita più facile che io abbia mai giocato.

 

Torna R.C. Stephens con “Reckless Player – Senza coscienza”

il quarto volume standalone della serie sport romance “Westfall U”.

 

Trama:

Paris

Ho da sempre un debole per il mio migliore amico. Ma lui è un giocatore di hockey con una certa fama tra le puck bunnies, le fastidiosissime conigliette del fun club, mentre io sono solo una mamma single, una nerd che cerca di portare a termine una laurea in biochimica.

Se la scienza mi ha insegnato qualcosa è che i fatti non mentono. E la realtà è che io e Ryse veniamo da due mondi completamente diversi. Lui è destinato al professionismo e io probabilmente verrò lasciata indietro… di nuovo.

La storia con il mio ex mi ha fatto capire che gli uomini non sono affidabili, nel caso in cui il rapporto disastroso con mio padre non fosse stato sufficiente a scolpirmelo in testa.

Ryse non sarà davvero il mio ragazzo, ma è un ottimo finto fidanzato perché sta ingannando persino me. Dopo mesi di carezze accennate e baci rubati, non capisco più se con me faccia finta o sul serio.

Sarà anche un giocatore spericolato, ma la sua simulazione di amore è la cosa più vera che io abbia mai sentito.

 

Ryse

Quando la mia favolosa migliore amica si trasferisce alla porta accanto, le cose tra noi si fanno incandescenti. Ora la vedo sotto una luce completamente diversa. È sexy da morire e il fatto che sia una mamma single, proprio come lo è stata la mia, non costituisce più un deterrente abbastanza forte da impedirmi di cedere al suo fascino. Adorare suo figlio è solo l’ennesima aggravante nell’equazione.

Mio padre mi ha abbandonato quando ero solo un bambino e so per certo che avere rapporti superficiali è molto più semplice, d’altronde le persone prima o poi se ne vanno.

Quest’anno mi darò al professionismo e prima di essere reclutato, devo ripulire la mia reputazione da playboy e laurearmi, ma non posso correre il rischio di una relazione… o di rovinare la mia amicizia con Paris.

Tuttavia, quando lei ha bisogno di qualcuno che si spacci per il suo fidanzato per assicurare al figlio un posto alla scuola privata, non posso di certo tirarmi indietro. E intanto, più ci avviciniamo e più i confini tra noi si fanno labili.

Innamorarmi di lei è una complicazione che non avevo previsto, ma far finta di amarla è la partita più facile che io abbia mai giocato. Spero solo di non perderla per sempre a gioco concluso.